Progetti > Education


Mimprendo Italia


L’università fa impresa.

Imprenditori innovativi cercano menti creative di giovani universitari.
È la sfida di
MImprendo Italia, il contamination lab creato dai Giovani Imprenditori di Confindustria e dalla Conferenza Nazionale dei Collegi Universitari di Merito: una competizione tra team di studenti, laureati e dottorandi impegnati a sviluppare progetti innovativi proposti dagli imprenditori.

Un progetto che vanta un endorsement importante: è stato infatti presentato come case study alla Conferenza internazionale IFKAD (Bari, giugno 2015) e al MIT di Boston nel meeting tra Collegi Universitari europei e il prestigioso istituto americano.

I gruppi di studenti partecipanti elaborano idee di impresa, le strutturano in un business plan, ler sviluppano in un confronto costante con il tutor aziendale, le raccontano in video e le presentano a una giuria tecnica composta da imprenditori e stakeholder chiave del territorio.

Sono i numeri a tracciare i contorni di un successo più solido di anno in anno. Se la prima edizione nazionale avviata nel 2013 aveva proposto 25 progetti di 81 candidati provenienti da 16 università, il bando 2015 ha più che triplicato la partecipazione, con 81 progetti aziendali presentati e 35 sviluppati da 135 giovani universitari di 28 atenei.
Segui Mimprendo Italia su Twitter 
@mimprendo