Progetti


Education


Lavoro, contrasto alla disocuppazione giovanile

Per rimettere l’uomo al centro delle politiche del lavoro e per incentivare la convivenza generazionale, è indispensabile investire sul capitale umano.
Il lavoro si crea a partire dalla scuola: dalla istituzionalizzazione della alternanza scuola-lavoro alla diffusione di cultura di impresa, tramite quella che è stata definita una invasione pacifica delle scuole, nella quale gli imprenditori svolgono funzione di mentoring e tutoring verso gli studenti. Sul mercato del lavoro va ribaltato il rapporto fra politiche attive e passive, semplificate le fattispecie contrattuali, aperta una riflessione su principi e garanzie comuni a livello europeo.


Per gli imprenditori di domani

Il 70% dei giovani che lavorano hanno trovato un impiego grazie a canali informali, conoscenze personali o proprio network familiare, e non tramite università e centri per l’impiego.
È il risultato di un sistema universitario che rischia di mandare ai giovani un messaggio sbagliato: non conta quanto ti sei impegnato qui dentro, conta solo se lì fuori conosci qualcuno che può aiutarti a trovare un lavoro. È il risultato di un sistema di collocamento pubblico che negli anni non si è modernizzato. È il risultato di un sistema culturale in cui il merito, la trasparenza, la competizione dei talenti sono tabù. A volte anche, purtroppo, nelle imprese.
Questo risultato noi vogliamo ribaltarlo, facendo dei giovani gli imprenditori del proprio futuro.


I progetti
  • Protocollo alternanza scuola-lavoro

    Confindustria e il Ministero dell’Istruzione hanno firmato il 27 novembre 2015 il protocollo sull’alternanza scuola-lavoro. La firma arriva a qualche mese dall’approvazione della Legge 107/2015 che ha introdotto l’alternanza scuola-lavoro obbligatoria nelle nostre scuole superiori: è una svolta culturale, organizzativa e didattica sia per le scuole, sia per le imprese, sia per il Paese e coinvolgerà a regime 1 milione e mezzo di studenti. Il protocollo ha l’obiettivo di rafforzare le partnersh...
    Scopri di più
  • Latuaideadimpresa®

    Siamo giunti alla quinta edizione del progetto di diffusione della cultura d’impresa tra i giovani, coordinato da Sistemi Formativi Confindustria, in collaborazione con i Giovani Imprenditori e con il patrocinio del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca. È una gara tra idee imprenditoriali spontaneamente ideate dagli studenti che vengono accompagnati nella progettazione dagli imprenditori delle Associazioni industriali partecipanti. Un confronto dinamico sulla cultura d’impresa a c...
    Scopri di più
  • Mimprendo Italia

    L’università fa impresa. Imprenditori innovativi cercano menti creative di giovani universitari. È la sfida di MImprendo Italia, il contamination lab creato dai Giovani Imprenditori di Confindustria e dalla Conferenza Nazionale dei Collegi Universitari di Merito: una competizione tra team di studenti, laureati e dottorandi impegnati a sviluppare progetti innovativi proposti dagli imprenditori. Un progetto che vanta un endorsement importante: è stato infatti presentato come case study alla Conferenza internazio...
    Scopri di più
  • Invasione pacifica delle scuole

    L’invasione pacifica delle scuole è un progetto che avvicina la Scuola - ragazzi, docenti e genitori - al mondo del lavoro e dell’impresa. Lo scopo è quello di sviluppare e avviare stabilmente la formazione dei ragazzi delle scuole primarie e secondarie di I e II grado, facendo entrare i Giovani Imprenditori come orientatori per trasmettere i valori che contraddistinguono il Movimento come l’autoimprenditorialità, l’impegno, la responsabilità, la fatica, la flessibilità, la propensio...
    Scopri di più